OLIVO BARBIERI

Presso il Museo Civico Archeologico, via dell’Archiginnasio 2 Bologna, è in esposizione “Flippers” di OLIVO BARBIERI. L’autore scopre un deposito abbandonato di flipper e ne fotografa ogni angolo e prospettiva. Queste immagini di flipper a loro volta tappezzati di immagini agiscono ai nostri occhi come deposito della cultura e dell’immaginario di un’intera epoca, di cui…

GIANNI ROSSI

Presso la Sede Municipale di S.Polo di Torrile, strada 1 maggio S.Polo di Torrile (Parma), GIANNI ROSSI espone “Semplicemente Europa” ; le immagini ritraggono momenti di vita “europea”, immagini, che nella loro semplicità, ci raccontano la vera Europa dei popoli. Fino al 26 novembre.  

MANUELA ARCARI e ANTONIO PIAZZA

Presso Galleria Biffi Arte, Via Chiapponi 39 Piacenza, MANUELA ARCARI e ANTONIO PIAZZA espongono la mostra “EX – Istantanee da un mondo abbandonato”. Gli stessi autori espongono presso Palazzo Gotico, Piazza Cavalli 2 Piacenza “Addio, del passato bei sogni ridenti” foto urbex realizzate all’Ex Albergo San Marco, residenza piacentina del Maestro Giuseppe Verdi. “…la celebrazione…

TINA MODOTTI

Presso l’Aranciaia, ple Vittorio Veneto 12 Colorno (Parma), è in esposizione “Oltre i confini” di TINA MODOTTI. La mostra, che si svolge nell’ambito della manifestazione ColornoPhotoLife organizzata dal Gruppo Fotografico Color’s Light, è composta da stampe storiche originali già utilizzate nella prima esposizione del marzo 1973 che rivalutò la figura di Tina Modotti come fotografa…

THE 1950s

Presso il palazzo del Governatore, pza Garibaldi 19 Parma, è in esposizione “THE 1950s” una mostra dedicata alla cultura americana degli anni Cinquanta, realizzata attraverso una selezione esclusiva di fotografie dell’archivio Magnum Photos a cura del Summer Jamboree. In mostra scatti celebri e inediti di Dennis Stock, Elliott Erwitt, Werner Bischof, Wayne Miller, Philippe Halsman,…

PREMIO DAVIDE VIGNALI

Presso Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103 Modena, FMAV (Fondazione Modena Arti Visive) presenta la collettiva del Premio Davide Vignali; l’esposizione si articola come una versione condensata di vari racconti, frammenti, esplorazioni e interrogativi che raccontano il desiderio e la difficoltà di affermazione della propria identità tra le nuove generazioni. Fino al 5 novembre.